domenica 11 maggio 2014

O sei matto o sei un Pirata.

Sei anni fa ci sono stati genitori e ragazzi che hanno iniziato e fare rugby su un prato. Mancava tutto: il campo da rugby, i pali, gli spogliatoi e una piccola club house. In realtà c'era già tutto: una squadra affiatata e la voglia di fare rugby. Abbiamo faticato molto per riuscire ad ottenere quello che oggi abbiamo. Ma non è mica finita qui... la squadra è cresciuta e le sfide adesso sono davanti ai nostri occhi.
Se vi sentite Pirati anche voi...

Nessun commento: