domenica 2 novembre 2014

GRAZIE BAMBINI PIRATI

Pirati 3 Nation - 1 Novembre 2014 
Abbiamo invitato Balbriggan, Dundalk, Delebio, Velate, Cologno, Sesto, ValSeriana, Dalmine, Orobic, AsrMilano e Lugano. Chi è riuscito a venire e chi ha avuto un contrattempo. Anche Carlo che doveva arrivare da lontano... si fatto male a un piede. Volevamo far vedere ai grandi che anche noi bambini Pirati ci sappiamo divertire, che i rugby è un sport bello a cui serve solo dello spazio per poter giocare. A Rugginello molti bambini nuovi che non si conoscevano sono stati coinvolti nella nostra squadra.... appena varcato il cancello dell'oratorio. Anche se tirati per la maglietta hanno iniziato a giocare subito con noi. Quando si è avvicinata la data del nostro torneo (sette giorni prima) e stavamo iniziando a preparare il campo... qualche stupidino ha pensato di portarci via la palla. "E' mio il cortile! Ha urlato picchiando i piedi per terra". Quando un bambino fa così sarebbe da prenderlo a sberle. Ma noi siamo bambini Pirati e abbiamo preferito lasciarlo a giocare da solo con la sua palla. Non si può certo piangere per un dispetto. Mi hanno insegnato che i Pirati non si arrendono mai. Infatti abbiamo lavorato come dei "grandi" nell'accogliere i nostri amici italiani e stranieri e grazie al cortile di Velate siamo riusciti a divertirci lo stesso. La squadra dei bambini Pirati ha preparato tutto dal nulla... ma avete idea delle cose che serviva fare? Siamo riusciti a giocare con 280 bambini la mattina e 130 ragazzi il pomeriggio, abbiamo preparato la pappa ai loro genitori, abbiamo fatto il mercatino e poi è venuto anche il parroco a farci la messa. Abbiamo giocato a rugby sia la mattina che il pomeriggio e ci siamo aiutati sul campo e anche fuori. Il risultato di una partita conta poco se sei sicuro che tu e il tuo compagno abbiate dato il massimo. Molti bambini Pirata hanno dimostrato una forza incredibile. Io sono felice che sono miei amici. Abbiamo vinto e li abbiamo battuti tutti. Far parte della squadra dei bambini Pirati è la cosa più bella che c'è. Non so se un giorno diventeremo grandi anche noi, ma io spero proprio di no. Hook

3 commenti:

Massimo Panonzini ha detto...

grande Presidente!

Massimiliano Morello ha detto...

Grazie a tutti voi di dare la possibilità ai nostri piratini di divertirsi e fiero di essere un Papà di un piratino e fiero di poter essere ancora un bambino pirata ciao Max

Massimiliano Morello ha detto...

Grazie a tutti voi di dare la possibilità ai nostri piratini di divertirsi come sabato una giornata al di là dei risultati fantastica abbiamo vinto tutti tutto devo dire perfetto. Grazie e fiero di essere anche io in queste occasioni un bambino pirata ciao Max